In evidenza

labbra

Vorrei affondare

Nel dolce mar dei tuoi occhi

Amo la tempesta.

Giuseppe La Mura feb 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

Ti immagino,

Ricordo come facevi quando vedevi la vita

Riflessa dentro di Te,

Nel lato oscuro dove lasciavi entrare me.

Ti immagino

Sei lì davanti allo specchio,

Ti vedi mentre ti spogli,

Guardi le labbra mentre le mordi,

Osservi il seno mentre lo scopri,

Senti il freddo della stanza accarezzarti la pelle,

Senti il calore del mio sguardo

Mentre ti ricopre di infinite attenzioni.

E inizi a guardarmi

Vedi il mio riflesso che ti illumina il corpo

Come se fossi un tenue raggio di luna

Che ti penetra il cuore

Attraversando le labbra.

Mi mordi i pensieri,

Sai leccarmi le ferite

Sai guarirmi di altri amori e farmi ammalarmi di me.

Mi lasci scivolare nel buio

Dentro la carne fatta di Te.

 

Giuseppe La Mura mar 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

#piccoliRomanzi

1462fe95ab2b362af83ea2ce786ba309.jpg

Capitolo I

Lui la guardò, era bellissima, nera scura, occhioni verde smeraldo che ci sentiva l’odore del mare ogni volta che la osservava attentamente. Con uno slancio misto di paura e spavalda timidezza le sussurrò, accostandosi all’orecchio:

– “quanto sei immensamente bona”

e Lei subito rispose fiera, arrossendo e sorridendo, nascondendosi dentro quei lunghi capelli che le arrivavano lasciando intravedere un sedere da incanto:

– “si, …sono tutta bona, come un piatto di pasta….sono bona e tutta da mangiare”

Fu una risposta che lo spiazzò completamente fino a farlo sentire in imbarazzo. A volte il lupo è soltanto quello che mangerà per primo la sua preda.

Fine

Ti ritrovi a viaggiare indietro nel tempo

Sembra tutto uguale a ieri

Eppur la consapevolezza

Che qualcosa sia cambiato,

Ti accarezza,

Ti sfiora il cuore.

L’amore

Tanto atteso, voluto, cercato,

Va via come il giorno,

Come l’ennesimo sole

Si perderà nel rosso d’un tramonto,

E ti domanderai,

Ancora una volta,

Se la tua vita

È un bicchiere mezzo pieno

O mezzo vuoto.

E aspetterai domani

Spererai che sia diverso

E nell’attesa d’un nuovo giorno,

Sprofonderai in ciò che avevi ieri,

Un Amore,

E nulla più.

 

Giuseppe La Mura mar 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

sole.jpeg

Ti diranno

che in fondo sai vivere,

sai sorridere

sai scrivere il tuo tempo.

Ma non conoscono

che sai soffrire bene

sai portare il dolore

come fosse un fiore

un raggio di sole,

una canzone appena accennata quando dentro di te piove

e fuori c’è il sole.

ti diranno un mucchio di cose

saranno come foglie,

come cenere,

basterà un alito di vento che spazzerà tutto via

e tra i silenzi ti resterà il nulla,

il peso del dolore.

 

Giuseppe La Mura nov 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

bacio

L‘aria pungente

Sono aghi di pino che cadono sul petto

Lacerano l’anima avvolta dal freddo

Nei mattini grigi e pigri di questo stanco autunno

Il sole ancora dorme sul cuscino delle nuvole

E lei sola nel letto

Stringeva tra le mani la tazzina calda del caffè

Teneva stretta il cuore al caldo

Conservava sulla pelle l’odore d’un altro bacio.

 

Giuseppe La Mura ott 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

lei.jpg

La notte

è come dormire con le finestre aperte

spalancate sul mare

mentre dentro casa entra il vento

e porta un’onda

un tuo caldo respiro

una poesia fatta di silenzi

di sussurri con la tua voce,

poche parole

e tante metafore che fanno l’amore.

 

Giuseppe La Mura nov 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

È sera

Non hai nulla da fare

E sembra che la casa ti piombi addosso

come il nero cade di colpo

sul rosso d’un innocente tramonto.

Provi ad inventarti una uscita

Ti spogli

Ti vesti e ti rispogli

Provi e trovi un vestito

Fatto alla fine di nulla

Perchè ora resti nuda.

Al centro d’una stanza,

vuota come il cuore,

Ci sei soltanto tu.

Ti vedi allo specchio,

Sei una stella che brilla

quando scende sera,

sei sempre lì

eppur nessuno ti vide col giorno,

fino a che non cade il buio negli occhi.

Ti vedi l’anima e il cuore

sono corpi nudi allo specchio

senti freddo,

mentre la labbra sono piene di mute e calde parole,

Di baci

Di sospiri,

Di rivoli tumultuosi di passioni.

Sei vestita di pudico rosso,

come quel tramonto,

dove sole cade quando tutto ha inizio,

Quel mare nero che hai dentro ti inghiotte

Sei piena di solitudine e scintillante amore.

 

Giuseppe La Mura nov 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Lasci cadere il cuore

Non puoi tenerlo stretto in una mano,

È come il vento il tuo cuore

È come l’Amore

Una fiamma che s’accende improvvisa,

Ti prende e porta via.

E mentre lo insegui

Capisci che la vita è così breve e densa

Che sta tutta in un respiro,

In un sospiro.

È infinita come il perpetuo andirivieni delle onde del mare.

Come il vento,

Ti accarezza

Ma non puoi tenerlo stretto tra le dita.

E l’Amore è così,

Ti sfugge sempre di mano.

 

Giuseppe La Mura nov 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Swan Song – Dua Lipa

“Swang Song”

 

I, I can’t lie
I’m scared to open my eyes
‘Cause what if I find nothing at all?
Nothing at all
What is the point
Of my lips if they don’t make noise? Uh
What is the point of doing nothing at all?
Watching it fall
The flicker burning
You know the time is runnin’, runnin’ out
Only I see
All the diamonds, diamonds breaking down
I won’t stay quiet, I won’t stay quiet
‘Cause staying silent’s the same as dying
I won’t stay quiet, the flicker’s burning low
This is not a, this is not a
Swan, swan song
This is not a, this is not a
Swan, swan song
We just gotta, we just gotta hold on tonight
This is not a, this is not a swan song, swan song
Swan dive
Yeah, it’s a new life
Real fantasy
Wishing it was make-believe, oh
What is the reason of doing nothing at all?
Watching it fall
The flicker burning
You know the time is runnin’, runnin’ out
Only I see
All the diamonds, diamonds breaking down
I won’t stay quiet, I won’t stay quiet
‘Cause staying silent’s the same as dying
I won’t stay quiet, the flicker’s burning low
This is not a, this is not a
Swan, swan song
This is not a, this is not a
Swan, swan song
We just gotta, we just gotta hold on tonight
This is not a, this is not a swan song, swan song
Swan dive
Yeah, it’s a new life
Tread heavily around you
Tread heavily around me
Tread heavily
Tread heavily around me
Tread heavily
Tread
This is not a, this is not a
Swan (tread heavily)
Swan song (tread)
This is not a, this is not a
Swan (tread heavily)
Swan song (tread)
We just gotta, we just gotta hold on tonight
This is not a, this is not a swan song, swan song
Swan dive
Yeah, it’s a new life
It’s a new life
22/03/2019