Si scioglie il giorno

Ingenuità nuda al sole

Ti guardi dietro ai vetri

Appiccichi gli occhi e osservi

Il riflesso freddo del tuo sguardo severo.

Resiste sulla pelle un’emozione

D’aver vissuto e scritto silenziose ore

Quando disegnavi tutti i contorni dell’amore

E mentre il giorno scivolerà nel buio

Ti rifugerai raggomitolandoti nell’anima

Celando il cuore

All’oblio profondo che consegna la notte.

 

Giuseppe La Mura feb 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

Cosa sono le poesie,

Nulla, per me che sono un uomo,

E non un poeta.

Le poesie sono gocce di sorrisi

Qualche lacrima

E infiniti pensieri persi tra le righe del cuore.

Partoriscono nascendo dall’Anima

Quando viene attraversata dalle spine

E fecondata dalla Vita che lacera.

 

Giuseppe La Mura feb 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

#piccoleStoriediAmore

In realtà siamo tutti soli, uomini e donne. Ma l’amore è un bene in comune che lega due anime, serve a non restare soli durante il nostro cammino, durante le guerre, durante le perdite e le sconfitte. L’amore in comune è solo questo. Camminare insieme, sceglierlo entrambi, ogni giorno, ogni istante.

Giuseppe La Mura feb 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

lei

Ti sfioro il cuore

Ti penso e t’accarezzo l’Anima

L’aria è fredda

È una trapunta pungente questo inverno

Lascia le labbra salate di brezza marina

Ha lo stesso sapore delle carezze.

Come è dolce l’estate

Ci sono gocce di teneri baci

Sciocchi che salgono e bucano il cielo

Che colmano il vuoto lasciato dal giorno

Quando tutte le stelle son spente.

Ti abbraccio stretta nei pensieri

Ti accolgo come la sabbia

Son fatto della stessa pasta che beve le maree

Che si abbandonano silenziose

Sulle spiagge nude

Mi manchi mentre mi copre l’Amore.

 

 

Giuseppe La Mura feb 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web