lei.jpg
Averti nei pensieri
E’ giungere
Dopo un lungo cammino interiore
Alla fonte dove nasce il desiderio
Soltanto Tu
Sai sublimarlo nel puro piacere.
 
Giuseppe La Mura mar 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web
Annunci

rose.jpg

C‘è un luogo
Immerso in un giardino
E lì vicino una casa in collina
Un luogo dove soffia il vento
Arrivi coi capelli sciolti
C’incontriamo
S’abbracciano strette le Anime
Le mani sul viso
Sono carezze
E le dita risalgono gli angoli delle labbra
Fino a toccare il cielo dei tuoi occhi
E d’improvviso il silenzio
Si placa il vento
Le mani aperte
E nel palmo ci scambiamo i Cuori.
Quando vai via
Porti con Te un fascio di rose
Avvolte in un nastro rosso
Lo stesso colore delle tue labbra
Dove ho assaporato la fine del giorno
Mano nella mano a guardare il tramonto
E i tuoi capelli restano sciolti
Ondeggiano come campi in fiore
Come il mare che vivi e che mi porto dentro.

 

Giuseppe La Mura mar 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Ti immagino con la sigaretta tra le dita

e io che mi perdo nei tuoi occhi

sulle linee delle tue labbra

dove lasci uscire il tuo respiro

intenso caldo

acre di sigaretta e rossetto.

 

Giuseppe La Mura mar 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

fiori

Incendi i colori

Illumini i fiori

Sei nei miei occhi di sole e di sale

Sei la luce nel cuore

Quando il buio inghiotte il giorno che muore

E quando il mio sguardo si posa su Te

È inevitabile accarezzarti tutto quel mare

Che s’agita come l’amore

Incessante dentro Te.

 

Giuseppe La Mura mar 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web