Tua per sempre – Elisa

“Tua per sempre”

 

Amore mio ti aspetto sempre
E mai un’attesa è stata vana
Del resto non mi importa niente
Se questa notte ancora chiama
Se serve per sfiorarci ancora
Nessun rimpianto dura una vita intera
La nostra storia è complicata
Dicono si può sbagliare
Questa città si è illuminata
Quando ci ha visti lì a parlare
C’è chi si stringe, chi si perde
Comunque vada resto tua per sempre
Tanto resto tua per sempre
Non so mentire al cuore mio
Ogni volta è facile scappare via
L’amore a volte è una bugia
Comunque vada resto tua
Resto tua
Se cercherai chi sono stata
Ritroverai chi sono adesso
In questo viaggio sono andata
Se siamo qui ci sarà un senso
Vedrai che il tempo non ci prende
Comunque vada resto tua per sempre
Tanto resto tua per sempre
Non so mentire al cuore mio
Ogni volta è facile scappare via
L’amore a volte è una bugia
Comunque vada resto tua
Resto tua
Amore mio ti aspetto sempre
E mai un’attesa è stata vana
Vedrai che il tempo non ci prende
Comunque vada resto tua per sempre
Tanto resto tua per sempre
Non so mentire al cuore mio
Ogni volta è facile scappare via
L’amore a volte è una bugia
Un solo attimo e sono tua per sempre
Conosci bene il nome mio
E che importa
Se le promesse sono eterne
Se non ci credi non fa niente
Comunque vada resto tua
Comunque vada resto tua
Annunci

Ti aspetto

Come alla stazione s’aspetta l’amore,

Così io t’aspetto sulla spiaggia.

Aspetto te,

Aspetto il mare,

Che viene sulla sabbia,

Prende ciò che trova,

Resta poco e se ne va.

 

Giuseppe La Mura set 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Settembre

Coi suoi alberi ancora verdi

Colorati e aperti

Come ombrelloni di fine estate.

E nelle ore più calde

Il tempo s’agita dolcemente

E la sabbia cade lenta

Sul fondo del mare,

In un bicchiere mezzo vuoto

E mezzo pieno di speranze.

Settembre

Le cicale

Friniscono musiche antiche

Malinconiche e stanche.

Cantano degli amori

Rinchiusi tra ricordi e fotografie

Consumati su spiagge al tramonto

Quando i baci e i desideri

Infiammano le rosse labbra

Di vino e gelosie.

Settembre,

Io con Lei

Ti penso e ti vorrei,

Si, con tutto l’amore rosso d’un tramonto,

Ti vorrei.

 

Giuseppe La Mura ago 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

2a931a834c996d771a1946fdbcd7aca4

Ti ha stretto il Cuore

Anno dopo anno

Ha messo intorno all’Anima

Cordoni invisibili

Fino ad immobilizzarti,

Fino a farti essere  la sua preda.

Quel che un tempo ti sembrava rancore,

Adesso al calar della sera,

Continuerai a chiamarlo ancora Amore.

E quando i lacci ti sembreranno meno stretti,

Sentirai lo stesso abbandono,

E come in un gioco perverso

Lo allontanerai,

Per richiamarlo a te

Fino a stringerti fortissimo la mano,

E i farà sentire il desiderio,

Il suo possesso,

Portandoti con violenza sul tuo letto.

E finalmente sentirai nelle vene

Scorrere l’ardore di mille uomini,

Assaporerai in lui

Quella stessa identica passione.

 

Giuseppe La Mura set 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

thoughtful-sensual-woman-sitting-at-home-roberto-belvedere--eyeem.jpg

Il tempo trascorre inesorabile

E’ un fiume

Uno specchio senza limiti

Dove rivivrai i tuoi anni

I tuoi ricordi

Dove ti vedrai presa

E persa nel vortice dell’Amore.

Io resto quel sottile filo invisibile

Dove culli i tuoi ricordi

Dove riposi i tuoi pensieri stanchi

Dove nascondi i tuoi desideri.

Sono l’Amore nascosto come sole al tramonto

Nel mare più buio e profondo.

Giuseppe La Mura set 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Whatever it takes – Imagine Dragons

“Whatever it takes”

 

Falling too fast to prepare for this
Tripping in the world could be dangerous
Everybody circling, it’s vulturous
Negative, nepotist
Everybody waiting for the fall of man
Everybody praying for the end of times
Everybody hoping they could be the one
I was born to run, I was born for this
Whip, whip
Run me like a racehorse
Pull me like a ripcord
Break me down and build me up
I wanna be the slip, slip
Word upon your lip, lip
Letter that you rip, rip
Break me down and build me up
Whatever it takes
‘Cause I love the adrenaline in my veins
I do whatever it takes
‘Cause I love how it feels when I break the chains
Whatever it takes
You take me to the top I’m ready for
Whatever it takes
‘Cause I love the adrenaline in my veins
I do what it takes
Always had a fear of being typical
Looking at my body feeling miserable
Always hanging on to the visual
I wanna be invisible
Looking at my years like a martyrdom
Everybody needs to be a part of ‘em
Never be enough, I’m the prodigal son
I was born to run, I was born for this
Whip, whip
Run me like a racehorse
Pull me like a ripcord
Break me down and build me up
I wanna be the slip, slip
Word upon your lip, lip
Letter that you rip, rip
Break me down and build me up
Whatever it takes
‘Cause I love the adrenaline in my veins
I do whatever it takes
‘Cause I love how it feels when I break the chains
Whatever it takes
You take me to the top, I’m ready for
Whatever it takes
‘Cause I love the adrenaline in my veins
I do what it takes
Hypocritical, egotistical
Don’t wanna be the parenthetical, hypothetical
Working onto something that I’m proud of, out of the box
An epoxy to the world and the vision we’ve lost
I’m an apostrophe
I’m just a symbol to remind you that there’s more to see
I’m just a product of the system, a catastrophe
And yet a masterpiece, and yet I’m half-diseased
And when I am deceased
At least I go down to the grave and die happily
Leave the body and my soul to be a part of thee
I do what it takes
Whatever it takes
‘Cause I love the adrenaline in my veins
I do whatever it takes
‘Cause I love how it feels when I break the chains
Whatever it takes
You take me to the top, I’m ready for
Whatever it takes
‘Cause I love the adrenaline in my veins
I do what it takes

PUNTATA SPECIALE RADIO CON LE VOSTRE POESIE

Il Mondo di Dora Millaci

Ecco a voi la Puntata SPECIALE CON LE VOSTRE POESIE, declamate daAntonella Margherito; Lorenzo Pieri eMaria Stella Sturiale, con l’ausilio e super visione del nostro tecnicoPaolo Padoan.

Il tutto presentato da me -Dora Millaciche ho detto anche un brano della signora Tiziana, dal titolo: Guarigione.

Buon ascolto e… CONDIVIDETE ♥

https://www.spreaker.com/user/dora/poesie-autori-esordienti-mese-di-luglio-

View original post