Così viene sera,

Quel poco che resta del sole,

Illumina il cielo d’un tramonto,

Poggiandosi sui tetti bagnati,

Incendiandoli di rosso e arancio.

Negli occhi brucia ancora il sale,

Il vento addosso, sulla pelle, pieno di mare,

Ma queste piogge lavano via ciò che rimane,

Portano lontano gli ultimi granelli di sabbia,

E quel tempo trascorso a berti dagli occhi,

Quell’attimo eterno,

Mentre dalle nostre labbra assaporavamo l’estate.

Giuseppe La Mura set 2022
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

 

2 pensieri su “

I commenti sono chiusi.