E restare a guardarti,

Nuda,

Davanti ai miei occhi,

Scolpiti dal freddo pungente,

Che taglia a fette il mio Cuore,

Ancora per un attimo al riparo.

Sentire nel vento il tuo odore

Il profumo selvaggio del mare,

Il rumore fragoroso delle onde,

I pensieri che turbano l’Anima.

Guardarti Nuda,

E’ vederti vestita soltanto di Te,

Che sai di Amore,

Di Fuoco e di Mare.

Giuseppe La Mura dic 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura

17 pensieri su “

I commenti sono chiusi.