Restavo a guardarti,

Tu ni guardavi,

Mi chiedevi di parlarti,

Di raccontarmi e aprirmi a Te,

E del perchè,

Adesso stessi in silenzio.

Ti guardavo,

Scattavo foto di Te,

Ogni istante con Te,

Non era gettato al vento,

Volevo tenerti impressa nei miei occhi,

Volevo conservarti nella memoria,

Ogni tuo singolo respiro,

Ogni movimento della bocca,

Il sorriso disteso,

Le guance,

Gli occhi brillanti e trasparenti,

Un mare profondo dove m’inabissavo,

I seni tondi,

I capezzoli turgidi,

La bianca schiena.

Ogni attimo con Te,

È come un quadro,

Una fotografia,

Impressa per sempre,

Come l’Amore nel Cuore,

La mia unica memoria.