Passaggi tra le onde,

Granelli di sabbia travolti,

Ciò che stava prima qui,

In un attimo cambierà luogo,

E poi ancora,

Accadrà ad ogni marea.

Come noi,

Travolti dalla vita,

Ci mescoliamo,

Veniamo scagliati,

E ci perderemo tra gli altri.

Come le stelle che vagano nell’universo

Come i legami e l’amore,

Vengono presi e scaraventati altrove,

Anche i baci, le labbra, i corpi,

Si mescolano come granelli di sabbia

Nel mare infinito che contiene il Cuore.

Giuseppe La Mura ago 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura

2 pensieri su “

I commenti sono chiusi.