C‘è il vento fresco stamattina,

Passa le imposte,

Si muovono i tuoi capelli,

Si sente il profumo del tuo corpo.

Le leggerezza dei tuoi pensieri al mattino,

Che pure le ombre della sono sparite,

Portate via dal chiarore dell’alba

D’una estate troppo densa e calda.

E nei tuoi occhi vedo il mare,

Sento l’odore delle spume bianche

Il tuo corpo così sinuoso,

Ricorda le forme rotonde delle soffici nuvole,

Mi baci e sento il sapore del sale,

Mentre il Cuore mi batte così forte,

Impetuoso e smanioso,

Star con Te mentre facciamo l’Amore.

Giuseppe La Mura lug 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web