Poche bandiere,

Mosse dal vento,

Issate su balconi bagnati di luce

Vessilli di vittorie

Di quest’estate accecante.

E ancora il vento,

Stavolta muove la tua gonna,

Dove avvolgi affusolate gambe,

Più veloci dei pensieri,

Più forti delle cadute,

Quando pensano al gioco dell’Amore.

Giuseppe La Mura lug 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

 

Tra le nuvole,

I tuoi pensieri si muovono

Vele sospinte dal vento,

Aquiloni leggeri sospesi nell’aria.

Ricordi di Attimi,

Amori che durano in eterno,

Scritti lì sulle parerti del Cuore,

E di questa somma,

La differenza la fa ciò che manca,

I baci ardenti che vorresti,

Immagini di Te

Mentre fai l’Amore

Perchè farlo è più di un ricordo

E non è mai abbastanza.

Giuseppe La Mura lug 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web