Nei tuoi occhi,

Quel briciolo di follia,

E poi la malinconia così forte,

Che mi sembra di berla tutta d’un fiato,

Perchè di Te

Ho una sete inestinguibile,

Che nessun mare potrebbe mai placare,

Nessun incendio potrebbe mai bruciare.

Perchè quando il Cuore

Incontra, conosce cos’è il desiderio dell’Amore,

Niente e nessuna può farlo più dimenticare. 

Giuseppe La Mura lug 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Il sapore del mattino

È un tuffo sulle tue labbra

Sanno di sogni ancora da scoprire

Hanno il gusto dolceamaro del primo caffè.

Così persa nei pensieri

Con lo sguardo ritorni da me

Sono ad un soffio di respiro dai tuoi occhi

Ci vedo il mare

Quello chiaro e fresco del mattino

Nei tuoi capelli la mia mano

Profumano di vento salato.

Mi avvicino per un attimo

E siamo insieme nel primo bacio.

Giuseppe La Mura lug 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web