Cos’è quest’aria di stamattina

Sembra cupa grigia

Come questi giorni

Che corrono veloci

S’infilano in una cruna d’ago

Sfilacciati,

Come carne

Che si logora infilando i pensieri.

Un bacio,

Vorrei tenerti stretta

Il tempo giusto

Né poco né troppo,

Ecco

Il tempo d’un bacio

Il tempo in uno spazio

Una distanza che s’accorcia

Fino all’impatto delle due labbra

Due corpi

Due cuori che si scontrano

Per far l’amore

E illudersi di poter fermare il tempo.

Giuseppe La Mura mag 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

3 pensieri su “

I commenti sono chiusi.