Nuvole bianche,

Il cielo scuro le tinge di nero,

Mentre il sole gioca

A nascondersi tra loro.

Sembra il mare capovolto,

Onde e spume, le guardo,

Le osservo mentre gli occhi sobo all’insù.

Si nasconde il giorno,

E anche il suo tramonto.

Sembrano due amanti,

Litigano, volano via col vento

Bronci e parole pesanti,

Si tengono per mano,

Mentre restano distanti.

Aspettano le ore,

L’avvicinarsi della notte,

Per prendersi nel cuore,

E di nuovo, nel silenzio,

Giocare a fare l’Amore.

Giuseppe La Mura apr 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura

Pochi attimi ancora,

E ti ritroverai catapultata nel mondo,

Fatto di pensieri, gesti, attenzioni,

Diversi da come un tempo te li immaginavi Tu.

 Il caffè appena sulle labbra,

Ti sembra dolce il suo calore,

Eppure non c’hai messo lo zucchero,

Lo lasci amaro.

Perchè il dolce,

In fondo,

E’ nel tuo silenzioso Cuore.

Corrono gli attimi, corrono le paure,

E tu corri, come sempre,

In un eterno girotondo

A cercare un pò d’Amore.

Giuseppe La Mura apr 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web