Il mare al tramonto

Tinge di rosso il cielo,

Labbra, pensieri,

Voglie, desideri.

E il Vino, color rubino,

S’agita nei bicchieri,

Come sangue nel cuore

Nelle le vene,

Nella carne.

È passione perenne

È la vita del mare,

Che muore infrangendosi,

In infinite gocce di spuma bianca,

Il gioco perenne delle maree.

Così,

Impetuose sono due lingue,

Si sfiorano,

Si cercano, risaccano,

Giocano e shioccano umide e dolci labbra

Cercando l’Amore,

Celato nel vino rosso,

Nascosto tra i morsi,

Tra baci salati.

Giuseppe La Mura mar 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

18 pensieri su “

      1. 😂😂😂 Nka … nel film di Troisi “ricomincio da tre” nella scena finale lui sceglie il nome del bimbo (non suo) che nascerà dalla sua compagna…e dice “ugo no, diventa represso perchè il nome è cortissimo. Non ha tempo di muoversi. Massimiliano no, troppo lungo e mentre lo chiamiamo è già scappato. Crescerà scostumato. Ciro, chiamiamolo Ciro. Nè corto nè lungo e ha tempo di muoversi di un pò”… a te Nka mi sa di ugo….😂😂😂…non è che vieni repressa ???

        Piace a 2 people

I commenti sono chiusi.