L‘odore del caffè

Sveglia il silenzio della casa.

Mi avvicino,

Ti abbraccio,

Ti accarezzo la bocca con la mia.

Le tue labbra hanno il sapore

Di mondi lontani,

Baciarti è fare di Te un viaggio.

Ti sento mentre scivoli via dal letto,

Mentre il sole trapassa le tende,

Imbianca le pareti,

T’illumina il viso

E brillano di mare i tuoi occhi.

Ti prepari

Andrai via.

Ti guardo

T’accarezzo con lo sguardo

Posando la mia anima sul tuo viso.

Ti avvicini,

Mi baci e m’incendi i sensi

E nel mio cuore posi

Il tuo dolcissimo sorriso.

Giuseppe La Mura feb 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

4 pensieri su “

I commenti sono chiusi.