Vento,

Soffi fortissimo questa notte,

S’agitano gli alberi,

Tremano le foglie,

Volano via le spume,

Si staccano dalle onde.

E più soffi forte,

Vento,

Più s’accende il fuoco nel mio Cuore,

Pensando a Te,

Distesa,

Un’armonia da suonare è il tuo corpo,

Gli occhi luccicanti,

Fermi immobili luminosi come stelle,

Che nemmeno il Vento porta via dai miei.

Sensuale e dolce,

Sei la musica,

L’Amore nascosto

Tra le note d’un pianoforte.

Giuseppe La Mura gen 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

2 pensieri su “

I commenti sono chiusi.