Il vento accarezza il viso,

Freddo come il mare.

Socchiudo le labbra,

Assaporo il sale,

Si scioglie,

Sono piccoli cristalli che pungono,

S’arrampicano sulle vette del cuore,

Sento il canto dei gabbiani,

Immagino due labbra,

Volano sulle mie

Immagino l’Amore.

Giuseppe La Mura gen 2021
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura (Golfo di Napoli dalla baia di Castellammare di Stabia)

7 pensieri su “

I commenti sono chiusi.