La notte,

Il buio corre sulle spalle scoperte,

Le accarezza dolcemente,

E nel silenzio

S’apre una fessura,

Separa due mondi.

Ciò che è stato

Da ció che sarà,

Come fa un bacio,

Con un paio di labbra che si sfiorano,

Un dolce incontro tra due amanti.

Divide due mondi,

L’Amore passato,

Da quello desideroso di nuovo futuro.

Giuseppe La Mura ago 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

6 pensieri su “

I commenti sono chiusi.