The One that You Love – LP

Now that you’ve got what you wanted
Now that you’ve got what you need
Girl, if we’re gonna be honest
Honestly, what’s left for me
Oh oh oh oh oh
‘Cause all I got
Is close but not
And all I want is to know just how
Try to be the fire for you, try to be the sun
Try to be your home and the place that you come to
Babe, I took the whole world and put it in your hands
I’m really trying hard but I don’t understand
Tell me, oh oh oh
How to be the one that you love
Oh oh oh oh oh oh
How to be the one that you love
Don’t treat my love like a habit
Why don’t you show me a way
I’d give it to you, you can have it
I just wish I knew what to say
‘Cause all I got
Is close but not
And all I want is to know just how
Try to be the fire for you, try to be the sun
Try to be your home and the place that you come to
Babe, I took the whole world and put it in your hands
I’m really trying hard but I don’t understand
Tell me, oh oh oh
How to be the one that you love
Oh oh oh oh oh oh
How to be the one, how to be the one, how to be the one
Try to be the fire for you, try to be the sun
Try to be your home and the place that you come to
Babe, I took the whole world and put it in your hands
I’m really trying hard but I don’t understand
How to be the one oh oh oh
How to be the one that you love
Oh oh oh oh oh oh
How to be the one that you love
Oh oh oh oh oh oh
How to be the one that you love
Oh oh oh oh oh oh
How to be the one
How to be the one that you love

Si respira aria fredda

Penetra nei polmoni

Dritta come una lama accecata

Che non guarda

Ma colpisce senza pietà.

C’è aria di duelli in quest’aria d’autunno

Ognuno in tasca qualche spiccio di verità

Ognuno che tira dalla propria parte

Lembi di una coperta

Oramai diventata troppo corta.

Selvaggio West

Sono diventate le nostre strade

E dell’amore non importa più nulla a nessuno.

Relegato nei libri,

Negli scaffali impolverati di biblioteche vuote.

A tutti urge bisogno di vivere

E vedere le cose combaciare coi propri interessi.

Intanto la natura fa il suo corso

Inesorabile

Non s’interessa di sceriffi e banditi.

Non guarda in faccia a nessuno.

È come la lama accecata,

Colpisce a freddo,

Proprio come l’aria di quest’autunno.

Penetra dritta nei polmoni.

Lacerando sogni e speranze

A chi ha ancora briciole nel Cuore,

A chi ha un pò d’Amore.

Giuseppe La Mura ott 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Che male fa – Matia Bazar

Stringere i denti per una volta
Anche se so
Che del mio cuore poco ti importa
Vorrei rubarti un po’ d’amore
Però tutto per me,
E se tra me te c’è un mondo intero
Che male c’è
Tu
Per gioco ma sei stata un po’ anche mia
E con te
Vale la pena di tentarla l’avventura.
Credermi amica per una sera,
Fingere ma
Anche così
Darti tutto di me
E non capire più
Tra forse, vedrò
Che spazio c’è
Oh tu,
Un gioco che può essere pazzia
E con te
Mi sembra ancor più bella e strana
L’avventura.
Tu
Per gioco ma sei stata un po’ anche mia
E con te
Valeva si la pena di tentarla
Valeva si la pena di tentarla
Un’avventura
E dopo non avrai di me mai nostalgia