I giorni si stendono

Come il bucato appena lavato

Odor di colori si spargono nell’aria

Ombre che s’allungano,

Sul finir delle ore,

Quelle tarde del sole.

Il tempo non esiste sui quadranti degli orologi

Lo scandisce soltanto il vento

Che spira sul mare come su un campo di grano

Una forte e dolce stretta di mano

Un abbraccio che tiene strettissimo

Un “ciao e arrivederci a domani”

Un bacio dato col Cuore

Su labbra timide e arrossate

Perchè è un bacio d’Amore.

Giuseppe La Mura set 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

4 pensieri su “

I commenti sono chiusi.