La risacca,

Giunge un suono dopo l’altro

Un’onda dopo l’altra.

Sono le maree,

Partite chissà da dove,

E quali terre

Le avranno viste nascere.

Non è nello sguardo

La profondità del pensiero,

Ma si cela

In ogni sfumatura del creato.

Giuseppe La Mura ago 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura