Tu

Una Rosa

Il gambo e le spine

Trapiantate nel petto,

I petali sono rossi,

Son un dolce bicchier di vino.

Le nostre labbra impresse sul bordo

Si avvicinano, si cercano

Sognando di bere dalle nostre bocche

Il vino,

L’Amore.

Poi nel sogno ti prendo in braccio

Colgo la rosa che ho nel petto

Ti poso sul letto.

Tu sei l’amore, la passione,

Il desiderio di ubriacarsi a far l’amore.

E sulle labbra

Se potessi baciarti

Ti poserei il mio cuore.

Dormo

E ti sogno così,

Accanto,

E tu così piccola da stare dentro di me.

Giuseppe La Mura lug 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web