Ricordo i tuoi baci

Erano morsi sulle labbra

Era fame del mio cuore.

E mentre lo mangiavi

Io ti facevo l’amore

E mi immergevo nel tuo mare

I miei occhi nei tuoi

Le mani sul viso e tra i capelli

E poi a disegnare le linee sinuose e dolci del tuo corpo.

Ogni volta che ti penso

È farti l’amore

Con lo stesso desiderio

Lo stesso ardore

E se chiudo gli occhi e immagino

Mi ritrovo con le labbra salate

Con il tuo odore addosso

E sento i tuoi morsi stretti sulle mie labbra

Sul mio cuore.

Giuseppe La Mura lug 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

2 pensieri su “

I commenti sono chiusi.