db2cd8844db072770d81a9d0888fa0cf

Entrerai da quella porta,

Quella socchiusa del Cuore,

Entrerai come una volpe,

Scalza e senza far rumore

Ti lascerò entrare

Avrai negli occhi la determinazione

Di chi sa cosa vuole.

Mi porterai le tue certezze, quelle delle insicurezze

Delle tue paure,

Delle inutili sofferenze,

Mi darai i tuoi malumori,

Ma nel corpo nasconderai la passione

Quella che d’estate colora

I tramonti nel cielo, tingendoli di vino rosso e ardore.

Nelle mani riporrai il cuore

E lo porgerai a me perchè lo preservi dal male.

Poi ti volterai,

Donerai ancora una volta quello sguardo misterioso,

Ti spoglierai un pò,

Avvicinerai il tuo copro ai miei occhi,

E mi farai sentire la tua fame,

Di morsi, di sesso e d’amore.

Giuseppe La Mura feb 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

オリジナル – Miki Matsubara

“オリジナル”
To you… yes, my love to you
yes my love to you you, to you
私は私 貴方は貴方と
昨夜言ってた そんな気もするわ
グレイのジャケットに
見覚えがある コーヒーのしみ
相変らずなのね
ショーウィンドウに 二人映れば
stay with me…
真夜中のドアをたたき
帰らないでと泣いた
あの季節が 今 目の前
stay with me…
口ぐせを言いながら
二人の瞬間を抱いて
まだ忘れず 大事にしていた
恋と愛とは 違うものだよと
昨夜言われた そんな気もするわ
二度目の冬が来て
離れていった貴方の心
ふり返ればいつも
そこに 貴方を感じていたの
stay with me…
真夜中のドアをたたき
心に穴があいた
あの季節が 今 目の前
stay with me…
淋しさまぎらわして
置いたレコードの針
同じメロディ 繰り返していた…
stay with me…
真夜中のドアをたたき
帰らないでと泣いた
あの季節が 今 目の前
stay with me…
口ぐせを言いながら
二人の瞬間を抱いて
まだ忘れず 暖めてた
stay with me…
真夜中のドアをたたき
帰らないでと泣いた
あの季節が 今 目の前
stay with me…

Vivere

Giorno dopo giorno

Senza più aspettative

Un percorso a tappe obbligate

Fatto di incertezze

Fatto di attimi dolci

E infinite amarezze

Silenzi

Sorrisi.

Un po di tempo da rubare

E donarlo a te,

Alla voglia di carezze e tenerezze.

Vivere è amare

E ci si dona per sopravvivere.

Giuseppe La Mura feb 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Il cielo si sveglia

Le case, gli alberi, la collina

Si tingono di rosa

E tutto intorno riprende vita

Ogni cosa si riveste dei propri colori.

Mi sveglio anch’io

E guardo intorno,

Osservo la vita

Dalle pareti sottili e nude dei miei occhi

Tutto è ancora inanimato

E nel silenzio

Ascolto il mio cuore battere.

Giuseppe La Mura giu 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

4953bf12b51e03a859e93a46554b6954

Questi giorni grigi.

Prendono dai colori della tua vita,

Cercano di rubarti tutto,

Anche il sorriso.

Ma tu sei forte,

Ti lasci attraversare,

Ti lasci accarezzare,

Come il vento che spezza gli alberi,

Come la forza del mare nelle tempeste.

Perchè ti conosci

E sai come bisogna farti l’amore.

Lasci la porta aperta,

Uno spiraglio per chi conosce le tue fragilità

Ma le usa soltanto per amarti.

Giuseppe La Mura feb 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web