3 pensieri su “Panna e Mirtilli ost “La Città delle Donne” – Luis Bacalov

  1. A dire il vero Fellini non e’ tra i registi che preferisco: troppo dispersivo e con molte fisse, tra cui l’ambiente circense e l’universo femminile di genere, ovvero un mondo non una donna.
    Bacalov e’ un ottimo musicista ed ha composto famose colonne sonore, tra cui quella del film “Il postino” ~ Non trovo in lui alcun elemento della sua origine argentina ~ E’ molto delicato…
    Buon pomeriggio!

    Piace a 1 persona

    1. Io invece l’ho rivalutato Fellini….è come vino pregiato che più invecchia, più diventa buono da assaporare. E’ un uomo che ha fatto del Cinema un’Arte. Credo che conoscesse molto bene le donne e gli uomini. E’ anche stato un sociologo e un visionario. Basta guardare un suo film per ritrovarci dentro spunti di vita reale e virtuale. Ad esempio nel film “La città delle Donne” c’è una scena dove il protagonista osserva dei quadri ina sorta di galleria fotografica, e basta accendere uno di quei quadri per ascoltare l’amplesso della donna, ed ogni quadro corrisponde ad una donna che ha una propria definità intimità sessuale. Fellini le conosceva benissimo le Donne e non come universo o mondo ma singolarmente. E quella scena mi fa venire in mente il mondo delle” webcam room” per adulti dove ogni visitaroe può aggirarsi tra le stanze virtuali e vedere i singoli amplessi delle donne che si esibiscono. Fellini è stato il precursore di un mondo virtuale che oggi realmente esiste.

      Piace a 1 persona

  2. La tua dettagliata esposizione mi suggerisce di riguardare qualche film di Fellini, per poter ottenere una opinione personale piu’ ragionata, che potra’ confermare o modificare quella attuale ~ Certamente e’ stato un visionario e come tale un particolare artista ~ Ma mi chiedo dove volesse arrivare la sua ricerca essendo i contenuti piuttosto circoscritti ~ O forse il suo era un percorso senza una meta stabilita ~ Circa gli amplessi a vista, e’ stato sicuramente un precursore del virtuale, ma devo dire che essi costituiscono forse un interesse univoco e ipertrofico: il mondo e’ pieno di cose e il mondo femminile anche…
    Buonanotte Giuseppe!

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.