Vorrei poter esser vento

Per accarezzarti la schiena

E sentir il mio respiro

Come fosse fruscio attraverso i tuoi capelli.

Vorrei che cadessero le paure

Come le foglie in autunno

Quando arrivano i primi tremori dell’inverno

Vorrei poterti dire di non temere

Stretta fino a scomparire in un abbraccio

Se la vita getta in mare i nostri sogni

Come col sole

Sul far d’un malinconico tramonto.

 

Giuseppe La Mura 15 feb 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

3 pensieri su “

I commenti sono chiusi.