Erano così,

Profondi e silenziosi,

Tremuli, accarezzati dal vento,

I giorni che avrei immaginato di vivere.

Di sentire l’Anima Libera,

Inquieta e in pace,

Allo stesso tempo.

Ma mai,

Avrei pensato di lasciare una sola ora della mia vita

Senza più Luce,

Completamente persa,

Come una barca alla deriva nella notte buia.

Avrei voluto semplicemente vivere,

Senza aver più paura,

Giorno dopo giorno,

Pensando a quanta vita e speranza

Fosse nei miei occhi e tra le mie mani,

ancora nel domani.

 

Giuseppe La Mura mag 2020
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura

17 pensieri su “

I commenti sono chiusi.