Indimenticabili,

Quei baci, quei fiori sulle labbra,

Fioriti così,

Un giorno per caso

Quando dopo tanti no mi hai detto si.

Indimenticabili,

Quei momenti trascorsi insieme,

Quegli attimi di vita

Che abbiamo respirato insieme,

Quell’estate calda,

In un pomeriggio di fine giugno,

Quando tu impaurita

Mi hai preso per mano e mi hai condotto sulle tue labbra

Incendiate da un rosso cremisi

Quello  stesso rosso che colora il vino,

Che tinge i miei giorni pieni di Te

In attesa perenne per vivere giorni insieme

Già dalle prime luci dell’alba.

Ti aspetto sospeso,

Come un piccolo Fiore,

In bilico, sul filo d’un tramonto.

 

Giuseppe La Mura lug 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Tenerti qui,

Ci sei ma non ti tocco,

Posso sfiorarti

Senza che potrò prenderti mai.

Sei l’oceano,

Posso prendere una parte piccola di Te

Ma non potrò mai tenerti di me,

Troppo grande da contenerti tutta nel Cuore.

Potrò portarmi via un pò di acqua in un palmo d’una mano,

Potrò assaporarti,

Bagnarmi fino a perdermi dentro di Te.

Tu, infinitamente Tu,

Oltre, così oltre a Te stessa,

Che sei grande, più grande anche all’amore.

 

Giuseppe La Mura lug 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura

Girls go wild – LP

“Girls go wild”

 

I‘ve been caged, I’ve been hounded, I’ve been hunted and tamed
I’m the outlaw of outside and ready to rage
I’m in search of the heart I can eat to renew me, yeah
And I’m dazzled by all of the things that undo me
Girls go wild on the West Coast
“Come on baby, let’s go”
That’s what she said
Sunshine brighter than blind love
It’s all in the name of the wild wild west
Take my love, take my soul, you just take what you can
When we fuck now, it feels like you don’t understand
Tell you what, it don’t suck, and I need you right now, yeah
You’re the one that I want, so I won’t make a sound
Girls go wild on the West Coast
“Come on baby, let’s go”
That’s what she said
Sunshine brighter than blind love
It’s all in the name of the wild wild west
I really love you
You know I really do
Whatever happens, I hope you’re happy, too
I really love you
So what you wanna do?
Girls go wild on the West Coast
“Come on baby, let’s go”
That’s what she said
Sunshine brighter than blind love
It’s all in the name of the wild wild west
I really love you
You know I really do
Whatever happens, I hope you’re happy, too
I really love you
So what you wanna do?
08/07/2019

Time waits for no one – Freddy Mercury

“Time wait for no one”

 

Time waits for nobody
Time waits for nobody
We all must plan our hopes together
And we’ll have no more future at all
Time waits for nobody
We might as well be deaf and dumb and blind
I know that sounds unkind
But it seems to me
We’ve not listened to
Or spoken about it at all
The fact that time was running out for us all
Time waits for nobody
Time waits for no one
We’ve got to build this world together
Or we’ll have no more future at all
Because time
It waits for nobody
Nobody
You don’t need me to tell you what’s gone wrong
You know what’s going on
And it seems to me we’ve not cared enough
Or confided in each other at all
It seems like we’ve all got our backs against the wall
Time waits for nobody
Time waits for no one
We’ve got to trust one another
Or we’d have no more future at all
Because time
Waits for nobody
Waits for nobody
Time waits for no one
Best not to be friends with one another
Or we’d have no more future at all
Time waits for nobody
For nobody, nobody, nobody
For no one
08/07/2019

Rain fall down – Rolling Stones

“Rain fall down”

It was a filthy block of flats 
Trash was on the floor 
A stink was in my nose 
Hinges off the doors
She took me in her room 
All was spic and span 
Fixed me up a drink 
Turned down all the lamps
And the rain fell down 
On the cold hard ground 
And the phone kept ringing 
And we made sweet love
Follow it up in this strange grey town 
They build it up and let it all fall down 
Feel like we’re living in a battleground 
Everybody’s jazzed
Follow it up in this strange grey town 
The paint is peeling and the sky turned brown 
The bankers are wankers, every Thursday night 
They just vomit on that ground
And the rain fell down 
The cold grey town 
And the phone kept ringing 
And we made sweet love 
We made sweet love
Everybody’s dreaming 
Everybody’s scheming 
Until the rain falls down
She cooked me up some eggs 
Then she made some tea 
Kissed me on the cheek 
And I turned on her TV
It was all the usual crap 
All the usual sleaze 
For two thousand quid 
Some bimbo spilled the beans, yeah
And the rain fell down 
On the cold grey town 
And the phone kept ringing 
And we made sweet love
And the rain fell down 
And we made, and we made, and we made sweet love 
And the phone kept, the phone kept ringing, yeah!
Yeah 
And the phone kept ringing 
The phone kept ringing, yeah 
And the rain, rain, rain, rain, rain, rain, rain
08/07/2019

Te lo scrivo qui

In poche righe

Tenute insieme da un foglio che nemmeno esiste,

Quanto ho sofferto quando sei andata via.

Te lo scrivo qui

Che presi una valigia

Ci caricai la follia

E la misi su di un treno che la allontanasse da me

Per non impazzire alla tua assenza.

Presi delle parole

Quelle poche che ancora oggi

Animano un vocabolario piccolo

Che tutti chiamano cuore,

E scrissi appunti di vita

Appunti di viaggio

Mentre ti cercavo e cerco tra ricordi.

Te lo scrivo qui

Tutto il tempo ad aspettarti

A tener la porta aperta

A non lasciar spegnere la candela

Né col freddo né col vento

E vedermi tutta la vita scorrere

Come un fiume irrequieto

Tenendoti stretta in un bicchier di vino rosso

Mentre ti mescolavi nel mio sangue.

Te lo scrivo qui

Quanto ti ho amata

Così che nemmeno il vento

Nemmeno il dolore per la tua lontananza

Nemmeno quello della tua assenza

Possa sempre farti germogliare

E nemmeno la rabbia possa più portarti via.

 

Giuseppe La Mura mag 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

L‘alba

Un abbraccio tra le braccia strette

Perchè il nuovo giorno

Non porti via con sè le certezze della notte

Ti svegliasti e trovasti rifugio tra le mie braccia

E io ti abbracciai stretta a me

Tu

Così piccola da starci dentro

Come fossi un fiore tra le mie dita

E io pensai alla notte

Pensai all’amore

Alla radici del tuo fiore

Perchè sei dentro di me.

 

Giuseppe La Mura giu 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Ognuno ha un amore cucito addosso

E quando di sera ti spogli

Resti vestita di baci

Di segni,

Disegni di mani

Di cicatrici

Di morsi fatti da labbra affamate.

È di notte

Quando il sole tramonta e cola a picco giù nel mare

Che ti spogli e ti vesti di luci notturne

Di pallidi raggi di Luna.

È di notte

Che senti come me

La fame

L’amore che cammina nel letto

Attraversando l’anima

Avvolta tra le nude lenzuola.

 

Giuseppe La Mura mag 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

E poi ci basta un sorriso

Un pezzo di sole caldo tra i denti

E le risacche del mare ad accarezzarci

E ci basta quel poco che siamo

L’amore morso al calar del giorno

Quel buio inatteso che ci scivola giù nel sangue

L’istinto puro che penetra tra le crepe dell’Anima

Attraversandoci pungente le ossa

Fino a farci sentire tutt’uno col creato

Fino a bastarci e sfamarci d’amore.

 

Giuseppe La Mura mag 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura