Fino a quando fa bene – Il Volo

“Fino a quando fa bene”

Ti sei mai chiesto dove vanno a finire le parole non dette?
E quei baci mai dati, chissà se qualcuno li ha mai trovati
Forse questo è l’amore
Inciampare per caso nel cuore di un altro e non farsi mai male
Che potresti restarci sdraiato per ore
Fino a quando bene, fino a quando fa bene
Ti amerò come nessun altro al mondo
Fino a quando hai bisogno, fino all’ultimo giorno
Ti amerò senza smettere un secondo
Fino a quando c’è tempo, fino all’ultimo sguardo
Ti amerò fino a quando fa bene
Fino a quando fa bene
Che cosa siamo da soli
Se non frasi incomplete, canzoni mai scritte?
Un viaggio mai fatto
Per la paura di perdersi lungo il percorso
Ma tutto questo coraggio
L’ho scoperto da quando cammino al tuo fianco
Perché sei riparo
Dentro il fuoco dei giorni il mio passo è sicuro
Fino a quando fa bene, fino a quando fa bene
Ti amerò come nessun altro al mondo
Fino a quando hai bisogno, fino all’ultimo giorno
Ti amerò senza smettere un secondo
Fino a quando c’è tempo, fino all’ultimo sguardo
Ti amerò fino a quando fa bene
Fino a quando fa bene
E questo amore addosso copre tutti i lividi
Non c’é nessun altro posto se non qui
Perché quello che conosco viaggia nei tuoi occhi
Non esiste un altro posto via da qui
Ti amerò come nessun altro al mondo
Fino a quando hai bisogno, fino all’ultimo giorno
Ti amerò senza smettere un secondo
Fino a quando c’è tempo, fino all’ultimo sguardo
Ti amerò fino a quando fa bene
Fino a quando fa bene
21/07/2019

Vengo qui ogni giorno

E ogni anno è come quello precedente.

Ogni giorno osservo, sento, ascolto il rumore del silenzio.

Questo luogo è più di un credo

È l’essenza della vita che esiste e che non vedo.

Questo luogo è una casa, la mia casa,

Fatta di niente, di parole come foglie, esposte al vento,

A logorio inutile del tempo.

Questo luogo è più sacro di una, cento, mille basiliche, chiese, santuari.

Questo luogo è più sacro di un sepolcro.

Questo luogo

Mi contiene,

Mi tiene,

Trattiene,

Come fosse un eterno interminabile abbraccio.

Questo luogo sarà il letto

Dove riposerò la polvere e le ossa.

Questo luogo è dove son nato

Dove ogni giorno vengo per ricordarmi chi sono

Dove vengo a confidare nel silenzio

Che esisti Tu,

Che Tu sei l’Amore

Che vivo di Te,

Ogni giorno,

Ogni respiro silenzioso del mio Cuore.

 

Giuseppe La Mura lug 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura