Come il mare

Che accarezza la riva

Come il vento che attraversa i capelli

Come il sangue

Che scorre tra il cuore e l’anima.

Senza Amore

Cosa sarebbe questo tempo

Che chiamo vita.

Senza il desiderio di te

Come potrei dare un senso a tutto ciò

Senza amore

Sarei un povero illuso egoista

Che prende tutto

E restituisce il nulla.

Senza te

Sarei il vuoto

Camminerei sui miei precipizi

Resterei nelle mie banali e ottuse convinzioni.

Senza desiderio e passione

Non chiederei scusa

Non potrei rimettermi in piedi

E scriverti una poesia

Per tornare da te

Bussare al tuo cuore

E portarti a vedere com’è bello al tramonto l’amore.

 

Giuseppe La Mura giu 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web