E poi ci basta un sorriso

Un pezzo di sole caldo tra i denti

E le risacche del mare ad accarezzarci

E ci basta quel poco che siamo

L’amore morso al calar del giorno

Quel buio inatteso che ci scivola giù nel sangue

L’istinto puro che penetra tra le crepe dell’Anima

Attraversandoci pungente le ossa

Fino a farci sentire tutt’uno col creato

Fino a bastarci e sfamarci d’amore.

 

Giuseppe La Mura mag 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura

Un pensiero su “

I commenti sono chiusi.