Il mio cuore cade nella tua tempesta

Silenziosa e perfetta

Naviga senza affondare mai

Tra le parole e le invisibili righe

Tra i flutti dei tuoi pensieri

E i desideri fatti come le maree

E l’impeto delle sue onde

Batte fino a raggiungere le tue rive salate

Fino a toccare il cielo posato sulle labbra

Le sponde dove cercare l’amore.

 

Giuseppe La Mura apr 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

8 pensieri su “

I commenti sono chiusi.