Sorsi di attimi

Bevo con le piene mani

Bucate come un cielo senza più stelle

Sono solo ricordi fermi

Una luce che tramonta dagli occhi

Un sole spento e oramai buio

E vedo come un cieco

Il cielo nero cadere dentro di me.

 

Giuseppe La Mura giu 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

Ognuno vede in Te

Ciò che è nei loro occhi

Ma nessuno ti può conoscere

Forse soltanto la notte

Che ti ha vista tra le sue pieghe

Che t’ha bagnato e poi asciugato gli occhi

Che t’è stata accanto

Lì sul cuscino immacolato

Dove col capo riverso e gli occhi aperti

Scrivevi da sola i desideri del tuo cuore.

 

Giuseppe La Mura 14 mar 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web