donna

Imparai a dare tutto di me

Perchè non chiedessero mai il conto.

Pagavo tutto io in anticipo

Dolore compreso

Imparai a non dar seguito a chi avesse voluto

Vedere e vendere la mia rabbia.

Imparai a dire di No,

A dare tutto di me stesso

Perchè imparassi a non chiedere mai nulla

A non aspettarmi mai nulla.

Imparai a dare le spalle

A fidarmi come un cieco che attraversa la vita

Imparai a tener i denti stretti

E trattenere nel silenzio il sangue

Le pugnalate.

Imparai a riconoscere tutte le forme dell’Amore

E toccare con mano chi davvero pensa a Te ti vuol bene.

Imparai che c’era ancora amore dentro me

Anche se intorno a me

Vedessi solitudine e distruzione.

 

Giuseppe La Mura apr 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci