Prima che la notte ti porti via

Ti stringo a me

Per poi vederti scomparire in un abbraccio

Domani sarai stelle

Sarai polvere di pollini portati via dal vento

Ti stringerò forte

E assaporerò dal tuo seno

Il frutto caldo dell’Amore.

Perchè domani al risveglio

Ti terrò qui

Dentro di me

E ti porterò un sorriso

Un giorno nuovo

Una veste trasparente fatta di parole

Di emozioni che saranno per me il sole

E allontanerai da me il freddo

Accendendo ancora d’amore il mio cuore.

 

Giuseppe La Mura 27 feb 2019
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Giuseppe La Mura
Annunci

5 pensieri su “

I commenti sono chiusi.