marmellata

Ti alzi dal letto

Dormono al tepore i sogni poggiati sui cuscini

Il mattino sa di malinconica dolcezza

Un campo di fiori

Traboccano i Cuori a primavera

E un nuovo giorno s’affaccerà negli occhi

Forse arriverà l’Amore

Da conoscere, odiare, capire

Un nuovo viaggio da affrontare insieme

Fino a sera quando, stremata, starete insieme,

Vi amerete al sopraggiungere della notte

Accenderete i desideri come stelle sulla pelle.

E poco prima del mattino

Ti addormenterai con i sogni sulle labbra.

L’Alba ti risveglierà sola e tutto ricomincerà.

 

Giuseppe La Mura 29 lug 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

3 pensieri su “

I commenti sono chiusi.