The Moon Song – Pat Metheny

Annunci

#piccoleStoriediAmore

“La sabbia scotta sotto i piedi e tutto è immerso nel biancore del sole a mezzogiorno. Una Donna riposa sul lettino sotto l’ombrellone. La zona è appartata dietro una caletta nascoste. Il sole asciuga il sale del mare e le rocce riflettono luce dovunque. I raggi filtrano tra le trame dell’ombrellone e illuminano la pelle oramai scura e cotta di quella Donna che riposa. Ha il bikini slacciato, la schiena scoperta e nuda, il fondo schiena è coperto da un filo sottilissimo di brasiliano. E la sabbia scintilla sulle sue rotonde natiche. Un uomo da lontano la nota e incuriosito s’avvicina. Lei ha gli occhi chiusi coperti da ampi occhiali da sole. Resta distesa supina mentre sente il rumore dei passi dell’uomo che s’avvicina a lei. Apre gli occhi e fa finta di niente quando l’uomo oramai è lì fermo sotto l’ombrellone. La guarda la osserva e scorre tra le scapole e i piedi attraversando le lunghe tornite gambe. Il respiro si fa denso e profondo, lo sguardo si perde sulle spalle dove c’è un tatuaggio di farfalla con le ali semichiuse. La pelle della donna è ricoperta dal profumo dolce d’una crema solare. Sa di cocco e vaniglia, sa di frutta da assaggiare. Senza esitare si inginocchia e inizia a baciarle la farfalla ferma lì sulla spalla. La donna aveva seguito con lo sguardo riparato dietro occhiali da sole, tutto l’approccio dell’uomo tra la paura e il desiderio. E finalmente sentire i modi dei suoi baci l’avevano tranquillizzata e si stava abbandonando. Si girò lentamente, fingendo di dormire, l’uomo si trovò dinanzi al suo seno. Era lì come due mele da assaporare e la tentazione durò un istante. L’uomo inizio a baciarle il collo e a scendere sul seno. A leccarle l’aureola, la corolla intorno ai fiori di quei due succosi e turgidi capezzoli. Di lì a poco la donna si sfilò la parte più intima del bikini e sotto il sole di luglio due estranei si ritrovarono come fossero stati sempre insieme a far l’amore.”

Giuseppe La Mura 01 lug 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Love is a Losing game – Amy Winehouse

“Love is Losing Game”

 

For you I was the flame
Love is a losing game
Five story fire as you came
Love is losing game
One I wished, I never played
Oh, what a mess we made
And now the final frame
Love is a losing game
Played out by the band
Love is a losing hand
More than I could stand
Love is a losing hand
Self-professed profound
Till the chips were down
Know you’re a gambling man
Love is a losing hand
Though I battled blind
Love is a fate resigned
Memories mar my mind
Love is a fate resigned
Over futile odds
And laughed at by the gods
And now the final frame
Love is a losing game
15/01/2019