Tutto ricomincia

A partire dai giorni d’un calendario

Si susseguono gli anni

E non importa contarli

Ma viverli con il cuore

Lontano dalle paure e gli inganni.

E sento che sussurra il vento

Mi porta la tua voce

Vuoi chiedermi se anche

In questi nuovi giorni

Avrò sempre cura di Te.

Resterai sospesa

Come le parole sorrette dalle righe.

Ti sfiorerò senza mai toccarti

Ti amerò in bilico

Come sempre.

 

Giuseppe La Mura ott 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci