lei.jpg

Mi guardi

mentre ho gli occhi chiusi.

sento il tuo sguardo

aggirarsi dentro di me

alla ricerca d’una parola, d’un gesto, un battito.

c’è il silenzio più profondo dentro le pareti del cuore

avrei tanto da dirti e da raccontarti.

vorrei farti sentire i batti che nascondo

vorrei farti vedere quel muro nascosto

dove scrivo  le parole più intime che parlano per me.

vorrei portarti dentro la casa della mia anima.

ma poi vedo che non ti interessi di me

che la tua è soltanto un’effimera curiosità.

vorrei dirti che sento la tua mancanza

e a malapena lo scrivo per paura

perchè spero che tu non lo legga mai.

 

Giuseppe La Mura set 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci