Ti senti Sospesa,

Come questo giorno di festa,

Tra attimi di felicità

E lunghe ore scandite da incertezze

Da battiti intensi del cuore

Campane che suonano in un villaggio vuoto.

Questo giorno di festa

Scivola via come pioggia sui vetri

Imprevedibile seguirne il suo percorso

Sfuggevole negli occhi

Come le sensazioni che sento quando ti baciavo

Adesso, chissà dove andrai nei tuoi pensieri.

Questo giorno di festa,

Fugge via come Te

Come le nuvole che rincorrono il sole

Mentre il tempo rimbocca gli angoli del cielo

E rimetterà tutto nel suo perfetto e silenzioso ordine,

Come l’Amore che hai portato via con Te.

 

Giuseppe La Mura set 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web