ocean.jpg

Mi vedrai

Sarò il mare in tempesta

Sentirai il mio cuore spezzarsi,

Farsi acqua nel deserto del tuo cuore

Annegare nella sabbia.

Ti penetrerò in ogni respiro,

Nei battiti dove risuonano le onde.

Sarò l’amaro che assaporerai

Sarò l’amore sulle tue nude labbra.

Ma se sentirò che dell’Amore

Non avrai il desiderio e la passione

E non vorrai affondare in me

Fino alle radici profonde del dolore,

Non vorrai spezzarti anche tu,

Per le tue paure,

E non ti immergerai tra le impetuose onde,

Vedrai questo mare ritirarsi,

Le risacche lasciarti i piedi nudi nella sabbia.

Vedrai il mare

Farsi freddo, calmo e piatto nei tuoi occhi

E su di esso non sentirai mai più cantare

Il sole, le stelle e luna.

Mi vedrai allontanare,

Fino a quando non mi scorgerai più.

Giuseppe La Mura ago 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

7 pensieri su “

I commenti sono chiusi.