Una vita nascosta,

Sempre di spalle,

Perchè ad affrontarmi non c’è nessuno.

Allora stanno dietro,

A cercar il momento opportuno

Per infierire

Assestare come si deve

Il colpo di grazia.

Una vita nascosta

Perchè gli altri si nascondono

Mica io.

Così tira avanti la mia vita,

Fin da piccolo il destino è stato questo.

Una vita senza copertina

Nè di prima

Nè di quarta.

Una vita nascosta,

Messa in disparte dagli altri.

Rubata

Graffiata

Distrutta

Stracciata

Da capricci di inutili donne.

Una vita inutile,

Deve per forza essere così la mia vita.

Una vita senza prezzo

Perchè senza nè prima

Nè quarta di copertina,

È li che, forse, c’era il mio prezzo.

 

Giuseppe La Mura lug 2018
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web