#piccoleStoriediAmore


Era il 2001, a pochi chilometri da Potenza, su una lingua nera d’asfalto che attraversava le catene montuose dell’appennino lucano. Erano le 22.30 d’un 9 agosto quando accostai l’auto in una piazzola e spensi fari e motore. Scendemmo dall’auto e ci ritrovammo avvolti in un silenzio surreale, circondati da questi monti altissimi e noi ingoiati nelle fauci di questo buio. Alzammo lo sguardo al cielo e trovammo il mare capovolto, acceso e tremulo da una marea di infiniti luccichii di stelle. Di stelle cadenti ne contammo tante come i nostri desideri persi in fondo al Cuore che cercammo pescammo a piene mani dalla nostra Anima. Oggi, col senno di poi, credo che ognuno di noi quella sera barò.

Giuseppe La Mura ago 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci