labbra

Aspetti l’alba

Coi sapori del nuovo giorno

Ruvido, carnoso come fragole,

Sospese tra sogni e realtà.

È un leggero dolore

Quel profumo intenso di limone

Graffia l’Anima intrisa d’Amore.

E nel mentre inizia ad affacciarsi il Sole

La finestra è appena socchiusa

In trasparenza ti muovi lucente nella stanza

E il Cuore accoglie spalancato

Nuove ferite celate tra baci.

 

Giuseppe La Mura giu 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...