labbra

Cercavo Lei

L’Anima saliva dal basso

Un freddo vento che sbirciava sotto le porte

Si fermava ad ogni piano

Annusava i battiti del suo Cuore

Percepiva l’accrescersi dell’amore

Prima flebile e lontano

Poi più forte e denso, vicino

Come i baci poggiati di notte sulle sue labbra.

 

Giuseppe La Mura mag 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...