baci

Persi
Persi tra le stelle
Persi come briciole di pane sparse sulla tavola
Siete cena consumata tra le mani strette
Una notte a coprire quel vuoto interiore coi baci
I sospiri, respiro dei gemiti
Tremuli come fiammelle
Siate Piccoli Cuori impavidi
Scintillate sulle fredde ferite della notte
Amate
Amatevi
Divoratevi l’un l’altra
Prima del nascere del giorno
Guardate, abbracciati negli occhi,
La fine dell’Amore
La fine d’un’altra folle notte.

Giuseppe La Mura mag 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...