scale

C‘erano sospiri

Scritti in quei vicoli

E di notte, pare,

Si sentisse il silenzio sussurrato nei baci.

L’Amore Nudo

Era un folle fantasma

S’aggirava soltanto nei Cuori

Immersi nella notte.

Giuseppe La Mura mag 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

specchio

E le notti

Nascono all’improvviso.

Cala il Sole vagano via le ombre

Si dileguano i raggi

che come spade trafiggono gli occhi

Accecano i sensi.

La notte

Ti guardi e senti il Cuore vibrare

Pulsare silenzioso

Perduto e lontano chissà dove

Sei Stella tra le Stelle.

Giuseppe La Mura mag 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web