cinema.jpg

Due qualsiasi

Presi, persi, inghiottiti tra la folla

Un giorno qualunque s’incontrano a caso

Si guardano

Si riconoscono l’una nello specchio dell’altro

Gli stessi occhi smarriti

Le identiche ansie fobie e paure

Uguali sono le loro passioni scritte negli occhi

E le banali scuse per baciarsi le labbra

Leccarsi le ferite

L’Amore è destino uguale per tutti

Nasce a caso ed è già tutto scritto

È un libro

Lo sfogli a caso

E sogni ogni notte con Lui al tuo fianco.

Giuseppe La Mura feb 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...