gambe

La guardo nell’Anima

La sento sulla pelle

Brividi percorrono le mie vene

Conosco dove inizia il sesso

Non conosco su quali baci inizia l’Amore

Tra le sue gambe poggio i miei pensieri

Vorrei che Lei stringesse forte

Farmi sentire Dolore

E non lasciarmi più andar Via

Vorrei morire d’infinite Albe a far l’Amore

Vorrei trascorrere notti intere ad occhi aperti

Vederla dormire e restare lì con Lei

Nell’Inferno

Il Suo Paradiso.

Giuseppe La Mura feb 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...