Piccole Storie d'Amore

ROSSA

Amore,

Sei l’Amore

dal profumo denso,

dal profumo più intenso.

Mi vesti, mi ammanti di odori,

di Te.

E mi svesti,

rubando le mie debolezze,

quelle che ho da quando ci sei Tu.

Giuseppe La Mura mar 2016
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

View original post

Annunci

sole

Vorrei baciare Te

Un attimo che vale eterno

Quanto dura un giorno

Dall’alba al Tramonto

Vorrei carezzarti lieve

Il tempo di un istante

Quanto impiega l’ape

Per suggere nettare

E donarTi il suo miele.

Giuseppe La Mura feb 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

#piccoleStoriediAmore

cinese

Persone a Te vicine, parlano e nel mentre ti fanno sentir male da morire. Ieri sera ti ho rivista, parlavi a vanvera, parlavi e m’ingozzavi di cattiverie e con disprezzo. Mi è venuta un’acidità allo stomaco.
Hai gettato benzina e dato fuoco.
M’hai ammazzato tutte le farfalle.
Assassina.

Giuseppe La Mura feb 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

 

collo

Le mie fragilità

Sono nate all’alba dei piaceri coi baci

Cresciute nell’odio e nell’Amore

E ora m’accompagnano verso la notte

Prendendomi per mano

Lasciandomi ricordi indelebili come solchi

_Segni incancellabili sull’Anima.

Giuseppe La Mura feb 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web

fiocco

Guardarci nei solchi

Leggerci gli stessi dolori

E ritrovarci al freddo gelido

Le parti nascoste di Noi

Immergerci negli occhi di sale

Un tuffo profondo tra lacrime

Un attimo di paura

Un vuoto di vita

E ritrovarmi vivo dentro la tua Anima.

Giuseppe La Mura feb 2017
testo: copyright legge 22 Aprile 1941 n°633
photo: Web